A Montoro una storia di successo imprenditoriale: Torello Trasporti

articolo-Torello

Volete una “success story”, così come la chiamano gli economisti americani ?

Una storia di famiglia imprenditoriale di successo legata al territorio di riferimento?

Uno di quei modelli che caratterizzano il tessuto imprenditoriale della nostra Italia ?

Non correte, però, con la mente alle famiglie o a quei gruppi industriali del nord Italia. Questa storia di successo è legata a Montoro e al nostro territorio, ed è quella di Nicola Torello “capo” dell’azienda Torello Trasporti nata nel 1975, il quale ha contribuito a costruire e far cresce, insieme ai figli e ai tanti collaboratori, una realtà che in pochi anni è riuscita ad imporsi e divenire leader del settore dell’autotrasporto di merci su gomma e su rotaie.

Ripercorrere la storia di questo gruppo industriale, significa anche individuare un modello di sviluppo territoriale, un esempio di talento italiano che parte dal territorio di origine per poi espandersi sia a livello nazionale che internazionale, sfidando l’era della globalizzazione e del nostro contesto storico fatto di crisi economica profonda.

I numeri parlano chiaro: negli ultimi 10 anni i mezzi sono passati da 110 a 600, i collaboratori da 130 a 900, da un’unica sede quella di Montoro, a varie sedi distribuite sul territorio nazionale ed internazionale: Prato, Piacenza, Padova, Torino, Bologna, Bratislava (SK), Pitesti (RO). I chilometri percorsi sono aumentati; ebbene si, questo lo possiamo constatare visivamente anche noi, basta allontanarsi dalla nostra città e percorrere le autostrade e incontreremo sicuramente un autotreno con la TN sullo sfondo rosso, che ci accompagna e ci farà ricordare, con orgoglio, la nostra terra.

In questi giorni sui social network e sulla stampa di settore si può notare una bella campagna pubblicitaria, molto significativa, in cui il fondatore dell’azienda, Nicola Torello, insegna ai nipoti come pedalare. Sullo sfondo il territorio montorese, in un mix che mette in mostra quelli che sono i fattori che hanno consentito questo successo: la famiglia, il territorio e la capacità di affrontare le sfide, senza paura, allontanandosi un poco alla volta, così come si impara a pedalare.

Le nuove generazioni, la nostra giovane Città di Montoro, dovrebbero ispirarsi a questi valori per poter affrontare e vincere le sfide future.

L’azienda, in questo contesto, oltre ad essere presente nei suoi tradizionali settori di riferimento, con una sempre maggiore attenzione alla “green vision”, che cerca di coniugare la tecnologia e il rispetto dell’ambiente, al fine di rendere l’autotrasporto sempre meno impattante per l’ambiente stesso.

Le nuove sfide che si accinge a perseguire sono quelle di penetrare nel settore del fresco, infatti ha creato il primo network del fresco, oltre che potenziare l’obiettivo dell’offerta logistica.

E qui ci potremmo inserire come territorio, cercando insieme a loro di creare una piattaforma logistica che ci permette di crescere in questo settore. Nei giorni scorsi sul “Il sole 24 ore” è riapparso un rapporto sul Porto di Salerno a cui avevamo già fatto riferimento, nel quale si sostiene che “Il 2014 è stato un anno record per Salerno, caratterizzato da notevoli incrementi dei volumi di merce movimentata, che hanno superato complessivamente i 12,2 milioni di tonnellate, con +23% per i container, +6% per i ro-ro e +9% per le merci varie. Anche il traffico passeggeri ha fatto registrare, nel 2014, trend positivi con un incremento del 12%.”

Dovremmo cercare di intercettare questi contesti, e la realtà amministrativa locale se vuole occuparsi di sviluppo, non può non partire dalle nostre realtà imprenditoriali, farli sedere introno ad un tavolo e discutere con loro come immaginare un contesto di sviluppo per il nostro territorio, cercando non di limitare ma di accompagnare la loro crescita economica ed industriale.

La Torello Trasporti, così come altre realtà imprenditoriali presenti sul nostro territorio, è un albero dal tronco forte che poggia le sue radici nella terra in cui è nata, come quelle querce che danno il senso della grandezza e della forza. Una terra, che ci auguriamo, non venga mai abbandonata, ma anzi, possano contribuire, con la loro esperienza e capacità, a far sviluppare e prosperare. Un’azienda che cresce insieme ai suoi collaboratori e al suo territorio, è un’azienda che agisce anche con spirito “sociale”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...