Prima candidatura alle regionali: Carmela Diana con Fratelli d’Italia

Un fatto politico rilevante ha caratterizzato questa settimana montorese. La notizia era sussurrata da diversi giorni, ma si è aspettato l’arrivo del leader nazionale del partito di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, l’on. Giorgia Meloni, per ufficializzare la lista dei candidati che questo movimento politico schiererà alle prossime elezioni regionali del 31 maggio. In questa compagine fa parte anche il Presidente del Consiglio Comunale di Montoro, Carmela Diana, eletta nelle fila della lista Montoro Democratica alle scorse elezioni amministrative.
Notizia che certamente ha creato scompiglio e un certo disagio nella maggioranza consiliare, dovuta al fatto che sposta l’asse politico verso destra in una maggioranza che voleva mostrarsi coesa e unita verso posizioni di centro sinistra e che, invece, mostra tutta la sua fragilità e divisione nelle scelte politiche, dimostrata anche nel caso del mancato sostegno unitario del proprio capogruppo, Guglielmo Lepre, all’elezione del consiglio provinciale.
La candidatura di Guglielmo Lepre, ha avuto come conseguenza, la dura posizione del consigliere Antonello Cerrato, il quale ha lasciato non solo il Partito Democratico di cui era segretario cittadino, ma ha determinato anche un suo percepibile distacco dalla vita amministrativa.
Giorgia Meloni afferma che “del sogno di Tatarella, purtroppo, rimane solo il sogno. Abbiamo fallito il tentativo di dare all’Italia un partito unico del centrodestra ma questo non significa certo che quella esigenza storica non ci sia più. Il bipolarismo, ovvero la democrazia dell’alternanza, resta il nostro orizzonte e Fratelli d’Italia, che rappresenta la destra italiana, un partito che è nato proprio per salvaguardare quei valori e quella visione, vuole essere il lievito di questo nuovo percorso.”
Di questo percorso, al gruppo dirigente locale, composto dal consigliere di opposizione Raffaele Citro, dall’ex amministratore Angelo Salese e dalla dinamica Daniela Caserta, va dato atto di aver voluto allargare il proprio gruppo dirigente, mettendo da parte le loro pur legittime ambizioni di candidature, e individuando in Carmela Diana la figura che meglio può intercettare il consenso elettorale.
Alla presidente Diana, si deve dare atto di aver effettuato una scelta coraggiosa sia nel riproporsi al giudizio degli elettori ad un anno dalle elezioni comunali, sia per aver effettuato una scelta che la inserisce in un percorso politico contrapposto rispetto all’orientamento della sua maggioranza consiliare.
Le candidature non sono mai inutili, sono sempre un momento importante di confronto se arricchite di contenuti relativi ai bisogni e alle esigenze dei cittadini, perché il non proporsi riduce gli spazi della democrazia e lascia indisturbato il campo a quanti vedono il nostro territorio solo come zona di conquista elettorale, favorendo poi l’impoverimento morale ed economico della nostra comunità.
Io personalmente, ritengo che, in questo momento storico, abbiamo bisogno di personalità che pongono all’attenzione delle istituzioni e di quanti vengono a chiedere il voto a Montoro, i problemi che attanagliano i nostri cittadini. Problemi che riguardano l’inquinamento, la tutela dell’ambiente, l’occupazione e lo sviluppo.
Questa comunità dovrebbe dire basta a subire passivamente situazioni come quelle che si sono determinate per le vasche di laminazione, che pregiudicano lo sviluppo di zone importanti del nostro comune.
Dovremmo, tutti insieme, avviare una analisi attenta e un ragionamento che porti alla decisione di procedere dando più importanza alla risoluzione dei problemi del nostro territorio che a inutili divisioni partitiche e personali.
Dovremmo ragionare in modo cinico, tanto da non essere strumento di “conquista” in mano ai partiti ma capaci di utilizzare gli stessi per l’obiettivo ambizioso della crescita del nostro comune ed essere gli artefici del suo futuro.
Ciascuno di noi, per quello che può, come può, deve concorrere a questo fine ambizioso, a Carmela Diana e a quanti intendono proposi in questa competizione elettorale, rivolgiamo l’invito a porre all’attenzione i temi e le esigenze di questo territorio.
Buona campagna elettorale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...